CALENDARIO

< dic 2018 >
LMMGVSD
26 27 28 29 30 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 1 2 3 4 5 6

Si finisce sempre a parlare di donne

1 aprile 2006
Autore
Nino Nonnis
Regia
Maria Assunta Calvisi
Con
Rossella Faa, Luigi Tontoranelli
Costumi
Marco Nateri
Lo spettacolo ripropone sulla scena la coppia di autori ormai felicemente collaudata nello spettacolo "Oggi mi sento proprio bene", Rossella Faa e Luigi Tontoranelli.

Il testo è ancora di Nino Nonnis e la regia di Maria Assunta Calvisi. Lui, il personaggio maschile, l'uomo, fa i conti con la propria coerenza e la propria voglia di onestà e di lealtà pretendendo che non sia una semplice proposizione di intenti.

La propria sincerità la attua nella pratica, in maniera totale, rischiando la perdita, che nel caso di approcci con donne significa perdita di occasioni che con piccole bugie o concessioni sarebbero potuti svolgersi diversamente o avere per lo meno un inizio.

Sfilano quindi diversi personaggi femminili, forse diversi nelle loro richieste ma uguali fra loro nei luoghi comuni degli inganni degli approcci uomo-donna. Spettacolo brillante, inaspettato, per certi versi paradossale, con situazioni limite che richiamano però a una riflessione sulle situazioni "normali" e consuetudinarie con ironia che nella sua apparente bonarietà produce effetti esilaranti.