• 2001_donne_1
  • 2001_donne_2

CALENDARIO

< dic 2018 >
LMMGVSD
26 27 28 29 30 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 1 2 3 4 5 6

Donne si nasce… vedove si diventa

7 gennaio 2000
Autore
Nino Nonnis
Regia
Maria Assunta Calvisi

Lo spettacolo, in lingua sarda, vede in scena 8 donne, dai 35 ai 68 anni. Senza voler fare paragoni che risulterebbero inadeguati e inopportuni, lo spettacolo potrebbe rimandare al Garcia Lorca de “La casa di Bernarda Alba”.


Lì con toni drammatici si raccontava una vicenda di donne senza uomini, ma con la costante presenza - assenza di questi.


Qui, con toni leggeri e divertiti, si rappresenta allo stesso modo una storia di donne sole, (o vedove o “bagadie”) con l’idea fissa degli uomini e del matrimonio. In più avviene l’incontro-scontro di culture diverse: la futura suocera veneta che scrocca pranzi e ripetuti brindisi alla consuocera sarda; la signora americana plurivedova che apre spiragli di vita “mondana” a queste donne desiderose in fondo di aprirsi.


Il dramma finale (la sorella gelosa manda a monte il matrimonio) non è che il prologo del vero finale a sorpresa: tornano in scena, tutte vedove, e una alla volta, con toni esilaranti ammantati da spudorata-finta tristezza raccontano le morti “accidentali” dei loro sfortunati mariti.